Reportage #6

(Il cucchiaio d’Argento)

Crostata di Riso e Asparagi

Il riso abbonda sulla bocca degli stolti

Comincia l’avventura anche per quanto riguarda il Cucchiaio d’Argento….eh si, il sottoscritto ha migliaia di ricette a cui attingere…e conoscendo quanto scansafatiche sia anche in cucina, non basteranno 7 vite per realizzarne almeno una decima parte…ma chissà..

La scelta della prima ricetta è stata lunga ed estenuante (ovvero aprire una pagina a caso), e la scelta è caduta su un piatto non troppo impegnativo (con grande gioia dell’UB), ma dal gusto super! La crostata di riso e asparagi è andata a buon fine, e lo stomaco dell’UB ancora una volta ha superato la prova!

Dosi per 4 persone:

  • 250g di riso
  • 100g di burro
  • 80g di parmigiano
  • 1 albume
  • Pangrattato
  • Sale
  • Pepe

Per coprire:

  • 0,5l di besciamella
  • 10 asparagi sottili oppure solo le punte
  • 30g di burro
  • Scaglie di parmigiano

Preparazione:

Lessate il riso per 12 minuti, conditelo con 70 grammi di burro, il parmigiano grattugiato e l’albume leggermente battuto, sale e pepe. Trasferite il riso in una teglia rotonda (almeno 20 cm di diametro) imburrata e cosparsa di pangrattato finissimo, cuocete in forno caldo a 180° per circa 20 minuti.

Intanto, sbollentate per 2 minuti gli asparagi o le punte, scolateli e insapori teli in un tegame con 30 grammi di burro, salate poco.

Ritirate la crostata, trasferitela su un piatto da forno, sulla superficie versate la besciamella e guarnitela con gli asparagi e le scaglie di parmigiano, fate scaldare in forno alcuni minuti. Ritirate e servite.

La crostata andrebbe servita davanti alla TV, visionando un bel film….e visto che si parla di asparagi, il film selezionato per voi è Occhio alla Penna….per questa scena!

Mentre il sottofondo musicale…beh, l’UB si rifiuta di commentare la scelta….