F come

Foligno

Terza e ultima ricetta per la tappa umbra dell’abbecedario, dopo l’insuccesso precedente l’UB tenta di rimediare e rialzare la testa rimettendosi ai fornelli. La ricetta scelta è l’impastoiata, piatto a base di polenta, antica ricetta contadina, che può essere servita calda o come antipasto, se fredda e tagliata a fette.

Con questa ricetta si conclude la tappa umbra dell’UB, ringraziando Cristina per l’ospitalità… siccome le precedenti tappe non hanno visto nessun ringraziamento agli ospitanti su queste pagine rimediamo ora a questa mancanza, ringraziando anche Mony, Bri, Marta, Stefy e Cindy.

 

Dosi per 4 persone:

  • 250g di fagioli
  • 200g di farina di mais
  • 1 cipolla
  • 80g di lardo
  • Maggiorana
  • 1 litro circa di brodo
  • Olio
  • Sale
  • Pepe

 

Preparazione:

Se i fagioli sono secchi, lasciarli ammollo una notte intera e scolarli. Lessarli in acqua salata. Nel frattempo tritare la cipolla e il lardo, e rosolarli insieme alla maggiorana con poco olio. Unire il brodo caldo e portare ad ebollizione. Aggiungere poi la farina di mais mescolando di continuo per 45/50 minuti. Aggiungere i fagioli scolati, pepare e lasciare insaporire qualche minuto prima di servire.

Ora sotto con la G!!!!!