Abbecedario culinario mondiale:  

C di Canberra – Australia



Damper

Altra tappa dell’abbecedario mondiale in cucina, e si continua il viaggio saltando tra i diversi continenti. Stavolta ci si ferma in Australia, terra affascinante, dalle bellezze naturali, come l’Ayer’s Rock

a quelle moderne come l’Opera House di Sydney

fino alla fauna locale, dal koala

al canguro

E l’UB potrebbe stupirvi cucinando il dolce e tenero (specie dopo la cottura) marsupiale, ma ve lo risparmia, anche perché non è riuscito a trovarlo, se non al pub australiano del capoluogo sardo…ma in versione finale.

Scherzi a parte, la ricetta proposta è un tipico pane australiano, il damper. Come sempre, ringraziamo il blog ospitante, Cook (almost) anything, e passiamo al resoconto:

 

Dosi per un damper:

  • 450g di farina
  • 80g di burro
  • 200ml di acqua
  • 1 cucchiaino di sale
  • Una bustina di lievito chimico

 

Preparazione:

In una ciotola versare la farina, aggiungere il burro ammorbidito e il lievito, e impastare . Far poi sciogliere il sale nell’acqua e versarla piano piano nella farina, poco alla volta, e impastare lentamente. Lavorare l’impasto su una spianatoia per una decina di minuti, fino a formare una palla soda. Coprirla e lasciar riposare per dieci minuti.

Schiacciare la palla, in modo da avere una forma piana circolare, fare delle leggere incisioni sulla superficie, ad esempio una croce, e infornare per mezz’ora a 180°, spolverando la superficie con un po’ di farina.

Eccolo:

wpid-20141122_114455.jpg

 

 

 

Advertisements