Abbecedario culinario mondiale:  

E di Edmonton – Canada



Yellow Split Peas Soup
(Zuppa di Piselli Gialli)

Quinta tappa dell’abbecedario mondiale in cucina, stavolta facendo tappa in terra canadese. Canada, paese dalle diverse influenze culinarie, in cui l’UB arriva giusto in tempo per non saltare questa tappa (strano, vero?). E dopo i bagordi delle feste si rientra a regime e si cerca di mangiare un po’ più sano. La ricetta che proponiamo per questa tappa ha come protagonisti i piselli gialli, quasi introvabili in zona, ma rivolgendosi al solito negozio di cibi etnici e biologici (prima o poi dovrò fare pubblicità) l’impresa di trovarli è stata compiuta facilmente. Il piatto è una zuppa di piselli gialli (trovati spezzati così come da ricetta, il termine “split” si riferisce a questo), in cui la ricetta originale prevede l’uso dello stinco di maiale (alla faccia della ricetta leggera). Molte ricette propongono versioni più leggere, e l’UB ha optato per l’utilizzo di semplici cubetti di prosciutto cotto.

Ringraziamo Elena per l’ospitalità, e descriviamo la ricetta:

Dosi per 4 persone:

  • 300g di piselli gialli spezzati
  • 2 carote
  • 2 coste di sedano
  • Una cipolla
  • 2 spicchi d’aglio
  • 2 cucchiai di olio EVO
  • 100g di prosciutto cotto a cubetti
  • 3/4 foglie di alloro
  • Timo
  • Sale
  • Pepe

 

Preparazione:

Tritare sedano, cipolla, carote e aglio e farli soffriggere pochi minuti in una pentola con l’olio. Aggiungere il resto degli ingredienti (le foglie di alloro intere, andranno tolte a fine cottura), mescolare a fuoco medio alcuni minuti e versare dell’acqua. Coprire con un coperchio e cuocere a fuoco lento per 2 o 3 ore. A fine cottura eventualmente usare il mixer per rendere la zuppa cremosa, e servire con dei crostini all’aglio o alle erbe.

Eccola (all’UB piace la zuppa densa e poco liquida…ovviamente se la preferite più liquida, aumentate la quantità di acqua):

 
wpid-20150118_132300.jpg

 

 

Annunci