Tag Archive: Pomodoro


Jilbour

Abbecedario culinario mondiale:  

[abcLogo]

Y di Yerevan – Armenia

Jilbour

Siamo quasi giunti alla fine dell’abbecedario mondiale!! Penultima tappa, a malincuore anche questo viaggio culinario volge al termine. E anche stavolta l’UB riesce in extremis a proporre la sua ricetta. Ricetta semplice, veloce, dai sapori mediterranei (nonostante ci si trovi parecchio ad est). La proposta è il jilbour, ottimo in qualsiasi occasione…soprattutto in quelle in cui non si ha molto tempo e voglia per preparare qualcosa di complicato 🙂

Ecco la ricetta, dopo aver ringraziato Cristina per aver ospitato la tappa!
Ingredienti per 4 persone:

  • 400g di cipolle
  • 300g di  polpa di pomodoro
  • 4 uova
  • Menta (o basilico o prezzemolo)
  • Olio o burro q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

 

Preparazione:

In una padella scaldare il burro o l’olio, aggiungendo la cipolla tritata. Far imbrunire appena le cipolle, e aggiungere la polpa di pomodoro e le erbe scelte. Far cuocere a fuoco medio per una decina di minuti, e aggiungere le uova sulla superficie, concludendo la cottura. Decorare con prezzemolo fresco.

 


wp-1457947425879.jpg


 

Flautas de Pollo

Abbecedario culinario mondiale:  

G di Guadalajara – Messico


Flautas de Pollo

 

 

Ed eccoci giunti alla fine di questa tappa dell’abbecedario mondiale… e salutiamo il Messico con un po’ di tristezza e nostalgia…ma il viaggio continua (i biglietti per il Vietnam sono già pronti). Nel congedarci, presentiamo una ricetta molto versatile, di cui proponiamo una delle tante versioni…si tratta infatti delle “flautas”, ovvero le tipiche tortillas fritte ripiene. L’UB propone le flauts di pollo. Ancora una volta un grazie a Lucia per l’ospitalità. Ecco la descrizione della ricetta!

 

Dosi per 10 tortillas:

  • 350/400g di petto di pollo
  • Uno spicchio d’aglio
  • Un cucchiaio di mais dolce
  • 1/2 cipolla
  • 1/2 peperone rosso
  • 1 peperoncino jalapeño
  • 150g di salsa di pomodoro
  • Paprika dolce
  • Cumino
  • Origano
  • Sale
  • Due cucchiai ‘olio
  • Olio per friggere
  • 10 tortillas

 

Preparazione:

In una padella capiente, versare due cucchiai d’olio, e far rosolare il pollo con l’aglio tritato, la paprika, il cumino, il sale e l’origano. Cuocere a fuoco medio per 10 minuti. Aggiungere la cipolla, i peperoncini tritati, il mais e cuocere per qualche minuto. Aggiungere la salsa di pomodoro e cuocere a fuoco lento per una ventina di minuti, fino a ridurre la salsa. Una volta spento il fuoco, prendere ogni tortilla, versare un po’ del composto appena cucinato, e arrotolare, in modo da creare degli “involtini”. In una padella, scaldare l’ilio da frittura, e versare ogni involtino, facendolo friggere per qualche secondo, stando attenti a non srotolare la tortilla. Mettere ogni flauta appena dorata in carta assorbente, lasciar riposare e impiattare.

 

wpid-20150222_134655.jpg

 

 

Ogni tortilla può essere accompagnata da diverse salse o insalate. Per preservare il tipico stile messicano, abbiamo scelto come accompagnamento il guacamole, ecco il risultato:

wpid-20150222_134902.jpg

 

 

Guacamole

Abbecedario culinario mondiale:  

G di Guadalajara – Messico


Guacamole

 

Yaaaawn!!!! Scusate, facevo la siesta…perché per portare avanti l’abbecedario mondiale bisogna immedesimarsi a pieno e testare tutte le abitudini 🙂 E per la tappa messicana volentieri ci immedesimiamo in un… guadalajarese? guadalajarino? Insomma, in un messicano, e ci immaginiamo sotto un sombrero sdraiati contro un muro sotto il sole pomeridiano a sonnecchiare. E nel mentre pensiamo alla ricetta da proporre. E  colti da ispirazione decidiamo di proporre una famosa salsa messicana, ovvero la salsa guacamole… non prima di aver ringraziato Lucia per l’ospitalità.

Ingredienti:

  • 2 avocadi
  • 1/2 pomodoro
  • 1/2 cipolla
  • 1 peperoncino serrano o 1-2 jalapeño
  • Succo di un lime
  • Coriandolo
  • Sale

 

Preparazione:

Far bollire il peperoncino (o i peperoncini) per qualche minuto. Tritare la cipolla, il pomodoro e il peperoncino. Spremere il lime e versare tutto in una terrina o una ciotola. Aggiungere il coriandolo e il sale. Taglare a metà gli avocado, e spolparli. Schiacciare la polpa e aggiungerla agli altri ingredienti. Mescolare il tutto, coprire con una pellicola e lasciar riposare in frigo per almeno mezz’ora. La lavorazione dell’avocado è meglio che sia una delle ultime cose, in quanto la polpa tende a ossidarsi rapidamente.

 

Eccola!

wpid-20150220_200621.jpg

wpid-20150220_200743.jpg

 

 

 

 

 

Fasolka Po Bretonsku

Abbecedario della comunità Europea:  

Z di Zurek- Polonia


Fasolka Po Bretonsku

Kto z kim przestaje, takim sie staje

Con la lacrimuccia, postiamo l’ultima ricetta dell’ultima tappa dell’abbecedario culinario europeo…un viaggio durato 26 tappe, un anno e mezzo in cui abbiamo visitato tutti i paesi della comunità europea, tra mille sapori differenti, accomunati da un unico filo conduttore (cioè la fame dell’UB!). Ci vorrebbe un secolo per ringraziare tutte le partecipanti, soprattutto per la pazienza dei vari blog ospitanti (ormai sono noto come “il ritardatario”), quindi un ringraziamento generale è dovuto a tutte…in attesa del prossimo viaggio!

Ultima tappa, come detto, e ci si ferma in Polonia…terra in cui l’UB è stato ben 4 volte negli ultimi anni (e una quinta in programma)! La proposta che chiude il viaggio dell’UB è la seguente, a base di fagioli, di cui diamo rapidamente il resoconto, ringraziando il blog ospitante e la padrona di casa Anna.

Dosi:

  • 500g di fagioli bianchi
  • 200g di salsiccia
  • 100g di pancetta affumicata
  • 300g di passata di pomodoro
  • 2 cucchiai di concentrato di pomodoro
  • 2 cipolle
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 cucchiaio di farina
  • Maggiorana
  • Peperoncino
  • Pepe
  • Sale

 

Preparazione:

Se si utilizzano fagioli secchi, metterli in ammollo la sera prima, poi lessarli per un’ora circa. Altrimenti utilizzare quelli precotti (come fatto dallo scansafatiche UB). In una padella, soffriggere la salsiccia e la pancetta affumicata tagliate a tocchetti, insieme alla cipolla tritata e all’aglio, tritato ugualmente. Dopo qualche minuto, aggiungere i fagioli, e successivamente la passata di pomodoro, il concentrato, le spezie. Cuocere per circa 20 minuti, aggiungere un po’ di farina per amalgamare il tutto, e il piatto è pronto.

Servire e gustare!


20140705_111350 20140705_162446 

P.S. Come sempre l’UB arriva in ritardo…ma oggi batte tutti i record…non potevamo non chiudere col botto!!! Al prossimo viaggio!